FRASI DI VASCO ROSSI

Quando scrivo le mie canzoni…le scrivo per sé stesse, perché abbiano un senso, perché mi consolino, perché mi parlino.In una parola perché “esistano

***

Questa Italia ha problemi molto gravi e per risolverli bisognerebbe che tutti facessero un passo indietro. Che i dipendenti pubblici non avessero più tanti privilegi, che dovessero rispondere della loro efficienza, che la giustizia fosse più veloce a costo di eliminare la cassazione. Che le camere fossero solo una. E che l’informazione fosse indipendente dalla politica e nessuno possa possedere più di un canale. Che la polizia fosse in grado di controllare il territorio e che i partiti smettessero di scegliere loro i candidati ma si potesse votare un nome preciso evitando cosi tanti giochetti e manovre clericali all’interno degli stessi.
La parola per i giovani di oggi che direi è “DECOSTRUZIONE”!
***

Un uomo pensa sempre due volte alle cose.

La prima volta il pensiero che arriva è quello istintivo dettato dall’egoismo dalla paura dalla superficialità dal pregiudizio dalla ignoranza.
La seconda volta il pensiero è quello della ragione che analizza, considera ed è dettato dalla certezza che l’egoismo non è necessario che la paura non deve condizionare che la superficialità è pericolosa, che il pregiudizio pur necessario spesso è sbagliato e l’ignoranza non è certo una colpa ma nemmeno una condizione dalla quale non si ha il dovere di uscire.

Siamo tutti istintivamente intolleranti (primo pensiero)
Ma il secondo pensiero ci fa capire che la tolleranza è necessaria. Per vivere insieme. Quindi si diventa tolleranti.

Si può essere ignoranti e chiusi dentro il proprio egoismo. Ma non si può farsene un vanto e una ragione. Ci si deve sforzare di capire anche le ragioni degli altri. Se non ci si vuole sparare.

Un uomo deve rispettare i patti e le promesse.
Deve onorare se stesso cercando di migliorare imparando dai propri errori
Un uomo a volte deve saper soffrire senza intervenire se non gli viene richiesto.
Un uomo deve solo cercare di non fare del male. Non di fare del bene.

Un uomo non è niente di eccezionale.
Basta che pensi due volte alle cose
E sarà già migliore di quello che sarebbe stato
Se avesse pensato una volta sola.
***

“Nessuna cosa è bianca o nera… tutto dipende dalla luce. Niente è assoluto, niente è certo. Tutto dipende dal punto di vista. Il bicchiere è mezzo vuoto o mezzo pieno a seconda di chi lo guarda. Le ragioni non stanno mai tutte da una parte. La verità non è mai la stessa per tutti. Ognuno vede le cose dalla sua posizione.. ognuno vede quello che vuole vedere. Le persone non sono mai completamente… buone o totalmente cattive. Le opinioni sono sempre diverse. Si può discutere in eterno sostenendo tutto
e il contrario di tutto. I pensieri sono influenzati dalle emozioni, dagli stati d’animo, dalle condizioni esterne, perfino dalle condizioni del tempo. Ognuno tira l’acqua al suo mulino è inutile accanirsi tanto. Mi annoia sostenere un’opinione. Capisco sempre anche quella opposta. Odio la strumentalizzazione, la trovo vigliacca come la menzogna.”
***

Cosa possiamo noi se non finire male
Cosa possiamo fare
Se anche l’amore può finire dai!
Dammi da bere!!
***

Ogni giorno è un giorno nuovo.
Ogni giorno è un po’ diverso.
Un po’ diversi noi, un po’ diversi voi,
un po’ diversi i cieli e un po’ diversi i mari.
Non puoi pensare mai che quello che è stato ieri sarà identico ad oggi.
E soprattutto, non puoi pensare che le cose non possano cambiare.
Tutto sarà sempre un pochino diverso niente sarà più come prima.
Prendi le cose così non contare mai su niente di certo.
NON spaventarti se vedi cambiare i rapporti con le persone care o amate.
Sono solo le “forme” che cambiano non la “sostanza”.
E comunque non ti affezionare mai troppo alle circostanze del momento.
Possono cambiare in un baleno
e non durano mai ….molto.
***

Quando mi sono svegliato l’altro giorno, ormai sono più i giorni che dormo e perdo il conto ho letto che Chiambretti si era inventato la sfida del secolo!. Dopo la polenta e i tortellini ecco Vasco /versus/ Ligabue.
Mi son detto ma sogno o son desto. Ancora …. Ma sempre solo noi due tra l’altro. Ma vogliamo sfidarci un po anche io e morgan battiato o baglioni. Va be è questa la sfida che …..tira”. Ma cosa abbiamo fatto di male noi due poveri cristi per vederci ridotti ogni volta a questi confronti inutili ma soprattutto stupidi. Bene allora Chiambretti si è divertito anche questa volta un po alle mie spalle e ha inventato la serata…televisiva. [...]
Io amo l’ironia e la gioia ma
Questo è un argomento SERIO
Un confronto tra due artisti
È una cosa superficiale stupida ipocrita e perfino una grave mancanza di rispetto.
Un conto è scherzare e fare battute IO NON posso accettare CONFRONTI sulla mia arte
NON è come giocare a Burraco. O fare telequiz E neppure come essere a scuola e scrivere temi. NON c’è premio per chi scrive la canzone migliore perché ce ne può essere sempre un’altra migliore e un’altra migliore e un’altra migliore. E nonostante tutto essere sempre “migliore”! Perché il “migliore” è nelle orecchie e nell’anima di chi ascolta…
***

a quelli che dicono che ormai scrivo canzoni per
“vendere” rispondo che non ho certo più bisogno di scrivere nuove
canzoni per vivere!
***

La “fabbrica dei dischi” minaccia di chiudere…ed è come se chiudesse la fabbrica dei sogni…gli operai rischiano di perdere il lavoro…e chiedono aiuto a me che canto dentro nei dischi…qualcuno dice “con tutti i soldi che hai”…certo potrei mantenerli forse per sei mesi…poi saremmo di nuovo da capo…i “miei” soldi sarebbero finiti e io …potrei contare certo su un piatto di minestra a casa vostra…
La faccenda è seria e io ci posso fare poco…ma posso dare loro visibilità mantenendo viva l’attenzione…ed è quello che sto facendo.
Ma se questo paese sta andando a rotoli allegramente o meno non è colpa mia…io sono un musicante …quelli che il calcio è una trasmissione e quelli che vomitano siamo noi che non ne possiamo più dei “governi” di questo paese.


SociBook del.icio.us Digg Facebook Google Yahoo Buzz StumbleUpon

One comment

  • amanda.farina
    20 agosto 2012 - 18:03 | Permalink

    troppo belle

  • Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


    Un libro davvero speciale per cambiare punto di vista sulle cose ed essere più felici!